Sony conferma i tagli: 10 mila posti di lavoro in meno

Pubblicato il 12 Aprile 2012 11:27 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2012 11:57

ROMA – Sony conferma il taglio di 10.000 posti di lavoro nei prossimi mesi. Lo ha comunicato il colosso nipponico, secondo quanto riferisce Bloomberg, dopo aver preannunciato una drastica riorganizzazione del gruppo in seguito alle perdite record di due giorni fa. La ristrutturazione comportera’ l’eliminazione del 6% della forza lavoro e costi straordinari pari all’equivalente di 926 milioni di dollari nell’anno fiscale che si chiudera’ a marzo 2013.