Spread Btp-Bund a 418 punti base. Piazza Affari bene dopo il tonfo di mercoledì

Pubblicato il 24 Maggio 2012 18:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2012 18:31

ROMA – Lo spread tra Btp decennali e gli omologhi Bund tedeschi ripiega sotto la soglia dei 420 punti e termina la seduta a 418 dopo aver toccato un massimo di seduta di 438 punti base. Il rendimento del decennale italiano si attesta al 5,57%. Il differenziale tra i decennali di Spagna e Germania chiude a 477 punti con il tasso sui Bonos al 6,16%. Intanto tocca un nuovo minimo storico il tasso sul Bund a 30 anni all’ 1,984%.

Piazza Affari apre in rialzo dopo il tonfo di ieri a -3,6%. Il Ftse Mib sale dell’1,03% a 13.096 punti. In mattinata il Ftse Mib è passato a cedere lo 0,21% a 12.937 punti e il Ftse All Share lo 0,1% a 13.894 punti. Ma nel pomeriggio la Borsa di Milano ha ricominciato a crescere (+0,3%) sostenuta da Snam (+2,19%), Enel (+2,24%) ed Eni (+1,76%). Deboli le banche con Bpm in ribasso del 2,6%, Banco Popolare del 2,13%, Unicredit dello 0,55% e Intesa Sanpaolo dello 0,39 per cento.  Pioggia di vendite su Premafin (-9,5%) che non risparmiano nemmeno Fonsai (-2,92%) e Unipol (-3,08%).

L’euro è ancora in calo in apertura di giornata a 1,2567 dollari (1,2597 ieri dopo la chiusura di Wall Street). Rispetto allo yen la moneta unica passa di mano a 99,9.