Spread vicino a 490, poi chiude a quota 481. Bonos-Bund a 546

Pubblicato il 17 luglio 2012 18:21 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2012 18:25

ROMA – Lo Spread chiude a quota 481 punti dopo aver sfiorato quota 490 nella giornata di martedì. Lunedì aveva chiuso a 488. Leggero calo, dunque, per il differenziale tra il Btp decennale e il suo omologo tedesco Bund.

Il differenziale tra i due titoli di Stato si colloca, sempre in apertura, al 6,064%. Poi è passato al 6,12%.

La Borsa di Milano rimane sui valori stabili: all’apertura del 17 luglio l’indice Ftse Mib ha segnato un leggerissimo progresso dello 0,28% a 13.703 punti.

Lo spread tra i titoli spagnoli e quelli tedeschi è invece a 547,2 punti, prima di scendere a 456. Anche in questo caso c’è un leggerissimo calo, perché il 16 luglio aveva chiuso a quota 550.

Poi il Tesoro spagnolo ha venduto 3,56 miliardi di titoli a 12 e 18 mesi, contro i 3,5 prefissati, e sulla scadenza a 12 mesi il rendimento medio è sceso al 3,918% dal 5,074% dell’asta di giugno, mentre su quella a 18 mesi il tasso è calato al 4,242% dal 5,107% del mese scorso.

Euro in rimonta sul dollaro dopo il buon esito dell’asta spagnola. La moneta europea ritorna sopra quota 1,23 dollari.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other