Spread Spagna-Italia azzerato, Letta: “Non sono preoccupato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 17:41 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 20:22

Spread Spagna-Italia azzerato: Madrid raggiunge RomaROMA – Il premio di rendimento che, da mesi, i titoli di Stato decennali spagnoli segnavano rispetto ai Btp italiani è azzerato per la prima volta in 17 mesi.

Entrambi i titoli pagano ora il 4,52% sugli schermi Bloomberg, segno che la fiducia nei titoli spagnoli ha raggiunto quella nei confronti di quelli italiani.

“Non sono preoccupato – commenta il presidente del consiglio, Enrico Letta, interpellato dai giornalisti al termine dell’incontro con il presidente del consiglio europeo Herman Van Rompuy – perchè sono sicuro che prevarrà il buon senso e tutti capiranno che ci vuole stabilità”.

Lo spread Btp-Bund sale a 256 punti base in chiusura, mentre la forbice tra i titoli spagnoli a 10 anni e il divario tra i Bonos iberici e i Btp decennali torna a quota zero per la prima volta dall’aprile 2012, quando l’Italia del governo Monti aveva invertito il segno portando il costo di emissione dei titoli italiani al di sotto di quelli spagnoli. I due titoli di Stato pagano praticamente lo stesso rendimento, il 4,52%.