Standard & Poor’s conferma rating dell’Italia ad ‘A+’: “Prospettive stabili ma attenzione all’instabilità politica”

Pubblicato il 2 Novembre 2010 12:50 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 13:01

Standard & Poor’s ha confermato il rating dell’Italia ad ‘A+’ con prospettive stabili. Lo comunica l’agenzia di rating in una nota. Il rating italiano, però, potrebbe ”subire una pressione al ribasso se l’instabilità politica dovesse impedire l’implementazione del programma corrente, o se il governo non riuscisse a fare ulteriori robusti aggiustamenti per raggiungere gli obiettivi finanziari”.

Secondo l’agenzia di rating un consolidamento del debito piu’ forte del previsto attraverso avanzi primari elevati per un periodo sostenuto ”potrebbe portarci a considerare un aumento del rating a lungo termine”, cosi’ come potrebbe un perseguimento piu’ rigoroso delle riforme strutturali finalizzate al miglioramento della competitività che favorirebbero una maggiore crescita economica.