Standard & Poor’s taglia rating Russia: debito spazzatura

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2015 20:16 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2015 20:17
Standard & Poor's taglia rating Russia: debito spazzatura

Standard & Poor’s taglia rating Russia: debito spazzatura

ROMA – Il debito della Russia è spazzatura (junk) secondo Standard & Poor’s che ha tagliato il rating di Mosca da BBB- a BB+, con outlook negativo.

Cosa vuol dire? Dal punto di vista finanziario la Russia non è più considerato un Paese affidabile e dunque acquistare i suoi titoli di stato è altamente rischioso.

E’ il primo dei cosiddetti Bric (Brasile, Russia, India e Cina) a perdere lo status di investment grade.

Sul giudizio hanno pesato sia il calo delle quotazioni del petrolio che le sanzioni economiche imposte da Usa e Ue a seguito del conflitto in Ucraina, ma più di tutti la politica monetaria.

“A nostro avviso – si legge nel comunicato di S&P – la flessibilità della politica monetaria della Federazione russa è ormai limitata e le sue prospettive di crescita economica sono deboli”.

Per l’agenzia di rating inoltre è possibile un nuovo abbassamento del giudizio “nel corso dei prossimi 12 mesi”.