Lo Stato ha speso 20 miliardi in più: ipotesi aumento del bollo auto

Pubblicato il 4 Giugno 2013 10:25 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 10:25
Bollo auto verso il rincaro

Bollo auto verso il rincaro

ROMA – Lo Stato ha speso 20 miliardi più del previsto e pensa di recuperarne una parte aumentando il bollo auto.  Ad annunciare la sgradita sorpresa che avrebbe in mente il Governo è  La Stampa in un pezzo firmato Alessandro Barbera. Secondo il quotidiano, infatti, il ritocco sarebbe più che probabile vista la situazione ancora critica dei conti pubblici.

In particolare a preoccupare Enrico Letta e gli altri sono i dati sul Fabbisogno dello Stato diffusi lunedì dalla Corte dei Conti, dati che parlano di un’impennata del fabbisogno dello Stato, passato a 56 miliardi, dai 36 dell’anno precedente.

Tradotto: lo Stato ha speso 20 miliardi in più di un anno fa. E il Ministero dell’Economia, scrive Barbera, non spiega neppure con chiarezza come sia successo. Ora però è tempo di rimediare anche perché con una cifra del genere è difficile tenere fede agli impegni con la Ue (siamo appena usciti dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo) e contemporaneamente non aumentare l’Iva e cancellare almeno una parte dell’Imu.

Il principio è sempre lo stesso: tanto esce tanto entra. Quindi ritocco del bollo. Sperando che non tutti si accorgano del “gioco”: togli di qua, aumenta di là.