Istat, stipendi bloccati: crescita mai così bassa dal 1999

Pubblicato il 29 Novembre 2010 21:40 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 21:40

Le retribuzioni contrattuali orarie a ottobre hanno registrato una variazione nulla su settembre e sono aumentate dell’1,5% su base annua. Lo rende noto l’Istat, sottolineando che il dato tendenziale è il più basso dal marzo del 1999 e rimane sotto il livello dell’inflazione (+1,7% a ottobre).

La crescita registrata nel periodo gennaio-ottobre 2010, rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, è del 2,2%. Sempre l’Istat fa notare che nel mese di ottobre l’indice delle retribuzioni orarie contrattuali relativo all’intera economia è rimasto invariato rispetto al mese precedente ”a causa dell’impatto molto limitato degli adeguamenti contrattuali osservati nel mese”.