Tasse al 54%: pressione fiscale effettiva su chi paga. Per colpa degli evasori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2013 10:40 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2013 10:41

Tasse al 54%: pressione fiscale effettiva su chi paga. Per colpa degli evasoriROMA – Tasse al 54%: è questa la pressione fiscale effettiva in Italia stimata da Confommercio. Una percentuale più alta del normale per colpa del “sommerso”. Cioè chi paga le tasse paga di più anche per coprire i mancati introiti causati dall’evasione

L’Ansa spiega cosa si intende:

La pressione fiscale effettiva, il gettito cioè osservato in percentuale di Pil emerso, in Italia si attesta quest’anno al 54%, al top fra le economie avanzate.

Invece

La pressione fiscale apparente, secondo calcoli prudenziali che non includono aumenti Iva, è invece al 44,6% del Pil nel 2013.

Confcommercio parla anche del valore del “nero” in Italia:

L’economia sommersa in Italia e’ pari al 17,4% del Pil. Questo vuol dire che 272 miliardi e’ la stima dell’imponibile che ogni anno viene sottratto al fisco, ”una cifra enorme ”.