Tasse casa, famiglie pagano 4200 euro l’anno: aumentate del 115% in 4 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 febbraio 2015 11:13 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2015 11:13
Tasse casa, famiglie pagano 4200 euro l'anno: aumentate del 115% in 4 anni

Tasse casa, famiglie pagano 4200 euro l’anno: aumentate del 115% in 4 anni

ROMA – Una famiglia italiana paga in media 4200 euro l’anno di tasse sulla casa. Tasse che negli ultimi 4 anni sono aumentate del 115%, contro ogni promessa di tagli. La pressione fiscale complessiva d’altronde è aumentata, passando dal 42,2% del 1995 al 43,8% del 2014.

Le tasse, spiega Giuseppe Bottero su La Stampa, hanno cambiato nome ma non sono state certo tagliate:

“gli italiani nel 2014 hanno pagato 31,88 miliardi, un balzo del 115,4 per cento. E la cifra non scenderà nel corso del 2015. Continuerà a correre pure la spesa pubblica, che nel 2014 è aumentata del 9,5% rispetto al 2007. Il 2015, inoltre, potrebbe riservare una brutta sorpresa: se dovessero scattare le clausole di salvaguardia contenute nella manovra le tasse nel prossimo triennio aumenterebbero di 72,7 miliardi”.

Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, riporta però l’ottimismo delle aziende:

5 x 1000

“«Con meno tasse e meno spesa improduttiva potremmo ricordare il 2015 come l’anno della ripresa. Registriamo segnali di risveglio economico»”.

Il problema, sottolinea Sangalli, è il federalismo incompiuto, che ha promesso meno tasse e invece le ha incrementate:

“«siamo di fronte a un federalismo incompiuto che non migliora i servizi, mentre aumentano gli oneri». I Comuni però fanno muro. «L’aumento delle tasse locali è il risultato dei tagli ai trasferimenti da parte dello Stato», dice l’Anci, che in una nota rilancia l’appello al governo affinché «metta mano rapidamente alle questioni di finanza locale»”.