Tasse, piano Renzi: 7 italiani su 10 non ci credono. Tagli: meglio Tasi di Irpef

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 luglio 2015 10:40 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2015 10:42
Tasse, piano Renzi: 7 italiani su 10 non ci credono. Tagli: meglio Tasi di Irpef

Tasse, piano Renzi: 7 italiani su 10 non ci credono. Tagli: meglio Tasi di Irpef

ROMA – L’annuncio da parte di Matteo Renzi dell’abolizione delle tasse sulla prima casa e del taglio dell’Irpef non convince gli italiani: un sondaggio dell’Istituto Piepoli stima che solo 7 intervistati su 10 (il 68%) crede che il piano sarà realizzato. Sebbene quasi all’unanimità (91%) il piano è ritenuto più che auspicabile. In ogni caso, messi di fronte all’alternativa tra l’abolizione della Tasi e il taglio Irpef, la maggioranza (45%) preferisce la prima, il 38% l’intervento sulle tasse sui redditi (leggi qui, dal sito della Stampa online, tutte le tabelle).

Con la pubblicizzazione del progetto fiscale il Pd recupera qualcosa nei confronti degli avversari:  Il Pd guadagna un punto sulla settimana precedente, Fi e Ln ne perdono mezzo ciascuno, mentre il M5s è stabile. Questi i risultati del sondaggio: Pd 33,5 (+1) Sel 3,5 – Altri centrosinistra 1 – Fi 10,5 (-0,5) Ncd 2,5 – Fdi 4 – Lega 16 (-0,5) Altri centrodestra 0,5 – M5s 24,5.