Tesco sovrastima gli utili e crolla in Borsa. Indagini interne, via 4 dirigenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 13:05 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 13:05
Tesco sovrastima gli utili e crolla in Borsa. Indagini interne, via 4 dirigenti

Tesco sovrastima gli utili e crolla in Borsa. Indagini interne, via 4 dirigenti

NEW YORK – Sbagliano i conti, sovrastimano gli utili e crollano in Borsa: e non si parla di principianti, ma di un colosso come Tesco, gigante britannico dei supermercati. Il gruppo ha scoperto un errore nelle previsioni dell’utile semestrale, sovrastimato di 250 milioni di sterline (315 milioni di euro). Immediato l’effetto sui mercati: alla Borsa di Londra le contrattazioni sul titolo sono iniziate con un crollo dell’11,8%.

Il gruppo ha avviato un’indagine sulle procedure contabili interne, e per favorirle quattro dirigenti sono stati “invitati” a lasciare i propri posto. L’errore di stima ha fatto slittare di tre settimane la pubblicazione della semestrale, attesa per la prossima settimana

Lo scorso 23 agosto, Tesco, numero tre mondiale della distribuzione dietro la statunitense Wal-Mart e la francese Carrefour, ha annunciato una riduzione del 75% del dividendo del primo semestre e accelerato il cambio al vertice. Il gruppo aveva anche annunciato che l’utile operativo dell’anno sarebbe sceso a 2,4-2,5 miliardi di sterline (3-3,15 miliardi di euro), al di sotto dei 2,7-2,8 miliardi di sterline attesi dagli analisti.