Ue, Rajoy (Spagna): “Avanti con l’unione fiscale e bancaria”

Pubblicato il 2 Giugno 2012 17:36 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2012 19:06

ROMA – Il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy preme per una Unione fiscale europea e per la realizzazione di una unione bancaria nella Ue.

Rajoy ha esortato i Paesi dell'eurozona a cedere il controllo sui bilanci nazionali ad una autorità fiscale europea in modo da rafforzare la moneta unica: ''Dobbiamo cedere più sovranità soprattutto in ambito fiscale'' ha detto Rajoy – scrive Bloomberg – spiegando che serve una nuova istituzione che gestisca la politica fiscale dell'area, armonizzi il debito degli Stati membri e consenta un controllo centralizzato delle finanze pubbliche.

Il premier spagnolo si è anche detto favorevole alla creazione di una unione bancaria con un sistema centralizzato di sorveglianza, un fondo salva-banche e un piano sui depositi di garanzia.