Unicredit, 550 nuove assunzioni: come candidarsi, posizioni aperte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 13:35 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 13:35
Unicredit, 550 assunzioni

Unicredit, 550 assunzioni: come candidarsi, posizioni aperte

ROMA – Unicredit ha siglato con i sindacati un nuovo accordo che prevede, per ogni prepensionamento su base volontaria, una nuova assunzione. Tale opportunità sarà offerta prima di tutto ai lavoratori che maturino i requisiti di legge previsti per il pensionamento entro il 1 dicembre 2023 e, a seguire, ai lavoratori che maturino tali requisiti nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 1 giugno 2024.

Un turnover generazionale, arrivato alla fine di un confronto serrato tra sindacati e azienda, che riguarderà prevalentemente le aree della rete commerciale che presentano maggiori esigenze operative e di sviluppo.

“L’accordo tra la banca e le organizzazioni sindacali intende sviluppare competitività, produttività e redditività del Gruppo UniCredit in Italia – è scritto nella nota della banca – grazie a misure che contribuiscano a migliorare le prospettive occupazionali in un contesto di marcata disoccupazione giovanile”. Un piano che mira anche ad attirare in azienda giovani capaci di confrontarsi con un mercato i cui scenari cambiamo alla velocità dei mutamenti tecnologici.

I 550 nuovi inserimenti di giovani si andranno ad aggiungere alle oltre 1.500 assunzioni già realizzate nel triennio 2014-2016 e alle 1.300 ulteriori assunzioni già previste nel triennio 2017-2019.

Sulla pagina web dedicata al lavoro di Unicredit è sempre presente la ricerca di personale; potete verificare tutte le posizioni aperte al momento o inviare una candidatura spontanea cliccando qui.