USA / Bernake: a causa della debolezza dell’economia americana la politica monetaria resterà espansiva ancora per molto tempo

Pubblicato il 21 Luglio 2009 10:00 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2009 10:26

La Federal Reserve potrebbe proseguire con una politica monetaria espansiva ancora per lungo tempo , data la debolezza dell’economia statunitense. Lo scrive il presidente della banca centrale Usa, Ben Bernanke, in un articolo apparso sul sito internet del ‘Wall Street Journal’. “Politiche espansive saranno probabilmente garantite per un periodo esteso – afferma il numero uno della Fed – ma ad un certo punto, comunque, una volta che la ripresa economica avrà preso piede, avremo bisogno di restringere la politica monetaria per prevenire il sorgere di problematiche inflazionistiche”.

Bernanke non ha comunque fornito indicazioni su quando i tassi di interesse potrebbero cominciare a salire. Il presidente della Federal Reserve oggi inizierà un’audizione di due giorni sulle prospettive dell’economia e sulla politica monetaria presso la commissione Servizi Finanziari della Camera dei Rappresentanti.