Warren Buffett lancia a Bank of America un salvagente da 5 miliardi di dollari

di Licinio Germini
Pubblicato il 25 Agosto 2011 - 19:34 OLTRE 6 MESI FA

Warren Buffett

NEW YORK, STATI UNITI – La Berkshire Hathaway del finanzierie miliardario Warrenn Buffett ha annunciato che si accinge ad investire 5 miliardi di dollari nella Bank of America, un gesto interpretato dagli analisti come un voto di fiducia nel tormentato istituto di credito, a quanto riferisce il New York Times.

La Berkshire ha accettato di acquistare 50 mila azioni preferenziali con un dividendo annuo del 6 per cento. Bank of America ha l’opzione di ricomprare le azioni in qualsiasi momento con un sovrapprezzo del 5 per cento.

Secondo il Nyt, l’investimento della Berkshire dovrebbe ridurre le preoccupazioni del mercato riguardo a Bank of America. Le sue azioni sono state di recente martoriate a causa del timore che la banca fosse a corto di capitali. Dall’inizio di agosto le azioni sono crollate nella misura del 30 per cento.

Bank of America è vittima delle maxi svalutazioni su mutui e prestiti per oltre cento miliardi di dollari. Oltre a questo macigno Bank of America sarebbe stata poi uno dei principali venditori di Credit Default Swap, cioè assicurazioni contro il default, il fallimento, sui bond di paesi a rischio come Grecia, Portogallo e Iralanda. Ma lo avrebbe fatto senza avere soldi sufficienti a coprire i rischi.  L’istituto americano, che intanto ha annunciato il taglio di 10mila posti di lavoro,  da inizio luglio ha perso il 40% del suo valore. .

Gli investitori hanno plaudito all’intervento di Buffett, ”lo zio Warren”, spingendo in alto giovedi le azioni delle grandi banche. JPMorgan ha guadagnato il 4 per cento, Citigroup il 7 per cento, e Bank of America ha fatto un balzo del 17 per cento. ”Ho fiducia che abbiamo sufficienti capitali e liquidità”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Bank of America Brian Moynihan. ”Allo stesso tempo riconosco che il grande investimento di Warren Buffett è una approvazione della nostra strategia”. Nell’ultimo trimestre la banca ha registrato perdite per 8,8 miliardi di dollari, dovute in gran parte ad un accordo con gli investitori sui mutui tossici.

L’investimento di Buffett include anche opzioni per l’acquisto di 700 milioni di azioni Bank of America e 7,14 dollari nei prossimi 10 anni: se le opzioni saranno esercitate, Berkshire Hathaway controllerebbe il 6,5% della banca, divenendo il primo azionista. Berkshire e’ il primo
azionista di Well Fargo con il 6,7%.

Non è la prima volta che Buffett corre in aiuto della finanza del suo Paese. Durante la crisi finanziaria la Berkshire Hathaway ha lanciato alla Goldman Sachs un salvagente da 5 miliardi, con un considerevole dividendo del 10 per cento. E quando furono sotto tiro le azioni della General Electric, Buffett è intervenuto con tre miliardi. Con la Bank of America, ”lo zio Warren”, altrimenti chiamato ”l’oracolo di Omaha”, è di nuovo subentrato in un momento difficile. Dall’inizio dell’anno, le azioni della Banca sono precipitate a da 15 a 7 dollari. L’anno scorso venivano scambiate a oltre 19 dollari.