Usa,crisi. Sussidi disoccupazione più elevati da 9 mesi

Pubblicato il 19 agosto 2010 17:59 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2010 17:59

File di disoccupati ad un ufficio di collocamento

I dati sul fronte dell’occupazione diffusi giovedi dal ministero del Lavoro statunitense sono nettamente peggiori del previsto.

Nel dettaglio le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti nella settimana al 14 agosto sono aumentate di 12 mila unità a 500 mila, livello più elevato da novembre 2009, quando le richieste si erano attestate a quota 509mila.

 Il dato è decisamente peggiore delle previsioni degli esperti, che si attendevano un calo di 4 mila unità. Il dato della settimana precedente è stato rivisto a 488 mila da 484 mila. La media mobile delle ultime quattro settimane è salita di 8 mila unità a 482.500.

”L’aumento delle richieste di sussidi nelle scorse tre settimane rende difficile continuare ad avere fiducia nella ripresa e indica che il mercato del lavoro sta arretrando in misura maggiore del previsto”, ha dichiarato l’economista di Moody’s Analytics Ryan Sweet.