Usa. Wsj, Fed finisce pazienza sui tassi, verso una stretta, timori inflazione

Pubblicato il 11 Marzo 2015 9:41 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2015 9:41
Il presidente della Fed Janet Yellen

Il presidente della Fed Janet Yellen

La Fed sta considerando di abbandonare la sua promessa di essere ”paziente” prima di agire sui tassi. E si avvia a una stretta, secondo quanto scrive il Wall Street Journal.

Il dibattito sulla guidance dei tassi di interesse e sulle prospettive di inflazione, elemento centrale in un’eventuale decisione, sara’ probabilmente al centro della prossima riunione in calendario il 17-18 marzo, in vista della quale i governatori della Fed hanno gia’ iniziato il ‘silenzio stampa’.

Il presidente della Fed, Janet Yellen, ha spiegato che l’uso del termine paziente si traduce nel fatto che la Fed non alzera’ i tassi nelle prossime due riunioni. Se il termine sara’ rimosso la settimana prossima si aprirebbe la porta per un aumento dei tassi in giugno.