Ventaglio, i segreti del Granducato

Pubblicato il 21 luglio 2010 12:00 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2010 12:00

da: Il Sole 24 Ore

Ha sede nel Granducato al numero 12 della rue Guillaume Schneider. Ed è proprietaria degli asset immobiliari dei Viaggi del Ventaglio (Ivv), il gruppo turistico dichiarato fallito la scorsa settimana. Ma, soprattutto, I Viaggi del Ventaglio International sa, questo il nome del veicolo lussemburghese controllato al cento per cento dalla capogruppo Ivv, è stata uno dei terreni di scontro tra i liquidatori del gruppo Franco Tatò e Lucia Morselli e il commissario giudiziale Giuseppe Verna. I primi hanno lasciato fuori dal concordato la holding in quanto ritenuta in bonis, decisione che Verna non ha approvato. Anzi. Proprio il commissario ha puntato il dito su una operazione immobiliare: la vendita della società della Repubblica Dominicana La Rosa de Bayahibe (possiede un villaggio a Santo Domingo). Cessione che secondo Tatò e Morselli, entrambi amministratori della lussemburghese, non c’è mai stata. Ma quanto vale questo gruppo? E, soprattutto, perché tanta attenzione ai destini di questa società?
Della Ventaglio International sa si sa poco e nulla. La strada delineata dalla…

Leggi l’articolo originale