Verizon cambia Ceo: Hans Vestberg al posto di McAdam. Si punta tutto sul 5G

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 giugno 2018 20:06 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2018 20:06
Verizon cambia Ceo: Hans Vestberg al posto di McAdam. Si punta tutto sul 5G

Verizon cambia Ceo: Hans Vestberg al posto di McAdam. Si punta tutto sul 5G (Foto Ansa)

NEW YORK – Cambio al vertice di Verizon, il maggior provider di telecomunicazioni wireless degli Stati Uniti. Lowell McAdam va in pensione: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] al suo posto, come Chief executive officer, arriva Hans Vestberg.

Vesyberg, che è entrato nella compagnia un anno fa ed attualmente ne è il Chief technology officer, diventerà Ceo a partire dal primo agosto. McAdam, Ceo dall’agosto del 2011 e presidente del gruppo dal gennaio del 2012, resterà presidente esecutivo fino alla fine dell’anno, quando diventerà presidente non esecutivo.

La nomina di Vestberg, nota il Wall Street Journal, potrebbe stupire alcuni investitori e analisti, che vedevano in John Stratton, presidente delle operazioni globali, il successore di McAdam.

La nomina fa anche pensare che la compagnia voglia puntare molto sul 5G e sulla tecnologia wireless più che sui film e la televisione, a differenza del rivale At&T: Vestberg, infatti, viene da sette anni da Ceo in Ericsson ed è stato l’artefice del 4G LTE di Verizon.

Con McAdam Verizon ha comprato Aol e Yahoo. Ma ha anche spinto molto per la tecnologia 4G LTE e per la banda larga FiOS. Ha inoltre concluso il più importante accordo tecnologico di sempre nel 2014, comprando il 45% delle azioni di Vodafone per 130 miliardi.