La Volkswagen venderà 10 mila auto elettriche in Cina

Pubblicato il 8 Novembre 2010 21:19 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 21:19

La Volkswagen ha in programma di costruire e vendere 10 mila auto elettriche in Cina dal 2014 al 2018, un target che intende tener testa alle aspirazioni dei rivali che stanno introducendo diversi veicoli ‘efficienti’ nel mercato più grande del mondo. Il costruttore – si legge sul sito di Automotive News – produrrà un modello elettrico grazie alla joint venture locale con Saic e Faw.

Il progetto – come precisato da Karl-Thomas Neumann, presidente di Volkswagen Group China – sarà avviato nel 2013 mentre nel 2018 arriverà un modello a batterie disegnato specificamente per il mercato cinese. La Volkswagen ha aderito come Nissan, General Motors e Daimler AG al programma di veicoli elettrici per il Paese. Quest’anno il costruttore tedesco introdurrà sul mercato il modello ibrido Touareg per poi cominciare a testare i veicoli elettrici sul mercato cinese.

Le altre compagnie invece introdurranno l’elettrico prima della casa di Wolfsburg nel Paese della Grande Muraglia. Ad esempio, entro la seconda metà del prossimo anno GM sarà presente con la Chevrolet Volt, che ha un’autonomia di circa 40 miglia. Nissan invece sarà in Cina con l’elettrica Leaf mentre Daimler arriverà con una vettura elettrica a partire dal 2012.