Wall Street chiude in forte calo: Dow Jones -2,34%, Nasdaq -2,28%. Timori per guerra commerciale con la Cina

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 22:54 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 22:55
Operatori borsa Wall Street

Wall Street chiude in forte calo: Dow Jones -2,34%, Nasdaq -2,28% (foto Ansa)

WASHINGTON  – Wall Street chiude in forte calo, in una giornata segnata dalle preoccupazioni dopo l’annuncio del presidente Donald Trump di possibili nuovi dazi alla Cina: il Dow Jones perde il 2,34% a 23.932,07 punti, il Nasdaq perde il 2,28% a 6915,11 punti.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

In territorio negativo anche l’indice S&P500 che cala dello 2,20% a 2.604,37 punti.

Gli investitori temono una sorta di guerra commerciale globale, scrive il Los Angeles Times. Per questo motivo hanno deciso di vendere le azioni di aziende che risentono più degli altri di un’escalation delle politiche commerciali protezionistiche, come ad esempio i grandi produttori industriali Boeing e Caterpillar, spiega il Wall Street Journal.  

Chi investe in borsa negli Usa, in questo momento sembra preferire i cosiddetti asset rifugio, ossia quei beni (oro in primis) che reggono meglio durante i periodi di incertezza economica.