YOUTUBE Amazon Go: apre il primo supermercato del futuro. Niente casse, il conto di addebita in automatico

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 gennaio 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2018 20:05
amazon-go-supermercato

Amazon Go: apre il primo supermercato del futuro. Niente casse, il conto di addebita in automatico

SEATTLE – A Seattle, negli Stati Uniti, ha aperto Amazon Go, il primo supermercato del futuro dove i clienti non devono fare la fila:  prendono i prodotti dagli scaffali, li mettono nel carrello e non si passa dalla cassa. La grande differenza è che i clienti possono identificarsi all’ingresso scansionando un codice attraverso un’applicazione collegata ad Amazon Go.

Si compra l’occorrente e quando si esce dal supermercato l’applicazione di Amazon Go crea il conto degli acquisti e addebita automaticamente la spesa sulla carta di credito del cliente, la stessa già registrata per fare gli acquisti su Amazon.

Nel supermercato sono presenti centinaia di videocamere e sensori, in modo da tener traccia dei prodotti acquistati dai clienti. Nel caso un articolo venga preso e poi rimesso nello scaffale, telecamere e sensori avvertono l’app e il prodotto non viene addebitato.

Ad Amazon Go ci sono comunque dei dipendenti: persone che preparano il cibo, riempiono gli scaffali e aiutano i clienti. Oltre a generi alimentari come latte, pane, formaggio, cioccolato è possibile trovare colazione, pranzo, cena e snack pronti per essere consumati; nel supermercato ci saranno anche gli Amazon Meal Kits: pacchetti che contengono tutti gli ingredienti necessari per cucinare una selezione di pasti scelti dal cliente.

Amazon Go, 170 mq, e il primo dei duemila previsti, non è il primo supermercato al mondo senza casse. In Cina, BingoBox ha diversi mini store di questo tipo anche se non sono sofisticati come quelli di Amazon: il cliente accede al Bingo Box tramite smartphone, utilizzando un’app Auchan o Wechat, molto popolare in Cina, che passa dalla scansione di un codice QR del numero di telefono, per ottenere un codice di accesso di 4 cifre, che poi permette l’apertura della porta di accesso al box.