Entro il 2020 nuovi edifici dovranno essere a “energia quasi zero”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2013 9:38 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 9:38

casa-del-futuroROMA – Entro il 31 dicembre 2020 tutti gli edifici di nuova costruzione dovranno essere a “energia quasi zero“, data anticipata al 31 dicembre 2018 per gli edifici di nuova costruzione delle amministrazioni pubbliche.

E’ quanto stabilito dal consiglio dei ministri con il decreto sull’ecobonus approvato il 31 maggio. Ad energia quasi a zero sono gli edifici ad altissima prestazione energetica, il cui fabbisogno molto basso o quasi nullo è coperto in misura significativa da energia da fonti rinnovabili.