Nano-filo intelligente per risparmiare energia e tagliare emissioni CO2

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2015 7:21 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2015 17:33
Risparmio energia e taglio CO2 con 'nanofilo intelligente'

Risparmio energia e taglio CO2 con ‘nanofilo intelligente’

ROMA – Un filato talmente caldo che consente di ridurre il riscaldamento in casa, risparmiare energia e tagliare così anche le emissioni di CO2: è l’idea studiata da un team di ricercatori dell’Università di Stanford trasformata in realtà grazie alla creazione di un nuovo “nano-filo intelligente”, in grado di immagazzinare il calore emanato dal corpo umano assai meglio dei tessuti tradizionali.

Il nuovo materiale ultraleggero, traspirante e abbastanza flessibile da potere essere usato per cucire qualunque abito, è in grado di intrappolare il calore del corpo umano meglio delle fibre con cui normalmente vengono fatti i vestiti invernali.

Inoltre il tessuto, essendo il nano-filo di cui è costituito un materiale conduttore, può essere riscaldato con una sorgente di energia elettrica, generando se necessario ulteriore calore.

Come riportato sulla rivista Nano Letters, il nuovo rivestimento potrebbe contribuire alla lotta contro l’effetto serra riducendo la dipendenza delle fonti energetiche tradizionali. I ricercatori di Stanford sottolineano infatti come quasi la metà del consumo globale di energia sia utilizzato per il riscaldamento di edifici ed abitazioni; da ciò deriva circa un terzo delle emissioni complessive di gas serra.

Secondo le analisi, i nuovi tessuti termici potrebbero fare risparmiare circa 1.000 chilowattora per persona ogni anno (pari a circa la quantità di energia che una casa media statunitense consuma in un mese).