Endesa, Andrea Brentan si dimette da ad. Probabile successore Josè Damian Bogas

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 20:22 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 20:22
Endesa, Andrea Brentan si dimette da ad. Probabile successore Josè Damian Bogas

Andrea Brentan

ROMA – Andrea Brentan non è più amministratore delegato di Endesa, azienda spagnola controllata da Enel. Il probabile successore sarà Josè Damian Bogas.

Andrea Brentan, d’intesa con il CEO di Gruppo, Francesco Starace, ha comunicato la decisione di lasciare il suo incarico quale Amministratore Delegato di Endesa, che ricopriva dal giugno 2009, una volta completato il suo apporto strategico al disegno di ristrutturazione societaria di Endesa. Le dimissioni saranno formalizzate nel Consiglio di Amministrazione di Endesa convocato per il prossimo 7 ottobre.

In Enel dal novembre del 2002, Andrea Brentan è stato Direttore dell’International Operations and Business Development della divisione Generazione ed Energy Management.

Successivamente ha guidato allo sviluppo internazionale di Enel come capo dell’unità Business Development and M&A della Divisione Internazionale, dove ha seguito le principali operazioni di acquisizione all’estero di Enel.

Tra queste, per citare le principali, l’acquisizione di Slovenské elektrárne, la utility slovacca, l’acquisizione di Endesa SA, la principale società elettrica in Spagna e Portogallo e la più grande società elettrica privata nei principali paesi dell’America Latina, così come l’acquisizione della società russa di generazione OGK-5, una delle più grandi società private del Paese.

Da dicembre 2007 è stato Direttore della Divisione Iberia ed America Latina e Vicepresidente di Endesa.

Al Consiglio di Amministrazione di Endesa sarà sottoposta la nomina ad Amministratore Delegato di D. José Damian Bogas.

Bogas, nato a Madrid nel 1955, è ingegnere industriale ed è in Endesa dal 1982, ricoprendo diversi incarichi di responsabilità, tra cui, dal 1998, quello di Direttore Generale per Spagna e Portogallo.

La profonda conoscenza che Bogas ha maturato di Endesa e del settore elettrico spagnolo, così come le sue capacità di leadership, lo rendono la persona più adatta a ricoprire questo incarico in un momento fondamentale di consolidamento industriale e strategico di Endesa in Iberia.