Enel, finanziamento da un miliardo per il prestito legato alla sostenibilità

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2020 9:30 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2020 9:30
Enel Green Power supera di nuovo il proprio record di capacità rinnovabile costruita in un solo anno

Covid: Enel e consumatori, l’emergenza non ferma la collaborazione

Enel, finanziamento da un miliardo per il prestito legato alla sostenibilità.

Enel ha siglato un contratto di finanziamento da 1 miliardo di euro per un ‘Sustainability-Linked Loan’ della durata di 6 anni strutturato come club deal con scadenza al 15 ottobre 2026. Lo si legge in una nota della società, in cui si spiega che il finanziamento è destinato a soddisfare l’ordinario fabbisogno finanziario del Gruppo e segue l’adozione da parte di Enel di un ‘Sustainability-Linked Financing Framework’, il primo documento a livello mondiale che presenta l’intera strategia finanziaria legata alla sostenibilità.

Enel, come funziona il finanziamento legato alla sostenibilità

In linea con il Framework, il finanziamento è legato al Key Performance Indicator (KPI) relativo alla ‘Percentuale di capacità installata rinnovabile’ (ovvero la percentuale di capacità installata consolidata da fonti rinnovabili rispetto alla capacità installata consolidata totale) e al conseguimento di un Sustainability Performance Target pari o superiore al 60% entro il 31 dicembre 2022 (al 30 giugno 2020, era pari al 51,9%). Per la realizzazione dell’operazione, Enel si è avvalsa di un sindacato di sei banche, che agiscono in qualità di Lender, Bookrunner e Mandated Lead Arrangers.

I link utili

Ulteriori informazioni sul Framework e sulla collegata Second Party Opinion emessa da Vigeo Eiris sono disponibili sul sito Enel. In linea con il Framework, il finanziamento è legato al Key Performance Indicator (KPI) relativo alla “Percentuale di capacità installata rinnovabile” (ovvero la percentuale di capacità installata consolidata da fonti rinnovabili rispetto alla capacità installata consolidata totale) e al conseguimento di un Sustainability Performance Target (SPT) pari o superiore al 60% entro il 31 dicembre 2022 (al 30 giugno 2020, era pari al 51,9%).