Enel e Jp Morgan, accordo per finanziare l’eolico negli Stati Uniti

Pubblicato il 7 Giugno 2012 12:39 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2012 12:41

ROMA – Enel Green Power North America, controllata di Enel Green Power, ed EFS Chisholm, una controllata di GE Capital, hanno firmato con un consorzio guidato da Jp Morgan un accordo di capital contribution, in base al quale il consorzio si impegna a finanziare per circa 220 milioni di dollari statunitensi il progetto eolico di Chisholm View nelle contee di Garfield e Grant, in Oklahoma, che avrà una capacità installata di 235 MW. Lo riferisce una nota.

EFS Chisholm detiene una quota pari al 51% del progetto ed Egp North America il restante 49%, ma ha un'opzione per l'acquisizione del 26% della quota di EFS Chisholm nel 2012 e 2013.

''Siamo lieti – ha commentato l'a.d. di Enel Gp, Francesco Starace – di aver raggiunto quest'accordo che sottolinea ulteriormente il nostro impegno in Nord America, dove abbiamo una presenza diversificata che include idroelettrico, eolico, geotermico e fotovoltaico. Ci auguriamo di implementare ancora la nostra capacità installata nel Paese, facendo leva sul nostro approccio multitecnologico che, unitamente alla presenza in 16 diversi paesi, fa di EGP un unicum nel panorama mondiale di settore''.