Enel sempre più sicura: negli ultimi 5 anni dimezzati infortuni sul lavoro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 giugno 2015 16:20 | Ultimo aggiornamento: 16 giugno 2015 16:20
Enel sempre più sicura: negli ultimi 5 anni dimezzati infortuni sul lavoro

Francesco Starace, ad di Enel (foto Ansa)

ROMA – Enel sempre più sicura: negli ultimi 5 anni l’indice di frequenza degli infortuni sul lavoro del personale e delle imprese appaltatrici si è ridotto del 50%, mentre il numero degli infortuni gravi si è ridotto del 64%. Tuttavia, secondo l’amministratore delegato del gruppo elettrico Francesco Starace, non si deve “abbassare la guardia e la sicurezza resta la nostra priorità più alta”, anche considerando che “a metà anno sono già otto i nostri colleghi, anche tra gli appaltatori, nel mondo che ci hanno rimesso la vita”.

Starace è intervenuto alla presentazione della Settima edizione della Settimana internazionale della sicurezza, sollecitando soprattutto “l’impegno personale” da parte dei dipendenti. Nel 2014, l’impegno economico di Enel per le attività di formazione, informazione e addestramento su salute e sicurezza è stato complessivamente di 33,3 milioni di euro.

“Prima dell’estate no, prima dell’anno sì”. Così l’amministratore delegato dell’Enel Francesco Starace, ha risposto ai cronisti che, a margine di un evento Enel, gli chiedevano se l’annunciata vendita di asset nelle rinnovabili per un totale di 640 MW in Portogallo, potesse avvenire entro l’estate.