Enel, utile netto primo trimestre +10,5%

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2020 19:12 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2020 20:19
Enel, utile netto primo trimestre +10,5%. Ricavi in calo del 12,2%

Enel, utile netto primo trimestre +10,5%. Ricavi in calo del 12,2%

ROMA – Enel ha chiuso il primo trimestre con un risultato netto del Gruppo pari a 1,247 miliardi (-0,7%) e un utile netto ordinario di 1,281 miliardi (+10,5%).

Lo si legge nella nota diffusa al termine del Cda che ha approvato i risultati dei primi tre mesi. I ricavi sono stati pari a 19,985 miliardi, in calo del 12,2%. 

L’Ebitda dei primi tre mesi ammonta a 4.708 milioni di euro (+3,5%), l’Ebitda ordinario a 4.741 milioni di euro (+6,4%) al netto delle partite straordinarie dei periodi a confronto.

L’incremento – si evidenzia nella nota – è guidato dai “migliori risultati della Generazione Termoelettrica e Trading, dal maggiore apporto produttivo di Enel Green Power e dagli effetti derivanti dal rinnovo del “V Accordo Quadro sul Lavoro in Endesa” in Spagna che hanno più che compensato il negativo andamento dei cambi in America Latina”.

L’Ebit sale a 3.109 milioni di euro (+4,3%). L’incremento dell’utile netto ordinario, spiega sempre il comunicato, deriva “dal miglior risultato della gestione operativa ordinaria”.

La variazione negativa dei ricavi (che non includono partite straordinarie, a differenza di quelli del 2019), invece, “è principalmente attribuibile ai minori volumi delle vendite di energia elettrica in Italia e Spagna e di gas in Spagna, alle attività di Generazione Termoelettrica e Trading in Italia per le minori attività di trading e per gli effetti connessi all’applicazione delle interpretazioni dell’IFRIC , nonché all’effetto cambi negativo in particolare in Brasile, Cile e Colombia”.

L’indebitamento finanziario netto sale a 47.097 milioni di euro (+4,3%), in aumento – precisa Enel – anche per effetto degli investimenti del periodo.

Le vendite di energia elettrica nel primo trimestre ammontano a 77,7 TWh, con un decremento del 5,6%.

Le vendite di gas naturale sono pari a 3,7 miliardi di metri cubi, in diminuzione di 0,3 miliardi di metri cubi.

La potenza efficiente installata netta totale di Enel nel trimestre ammonta a 84,7 GW con un aumento di 0,4 GW principalmente per l’installazione di nuova capacità eolica in Nord America e solare in Brasile. (Fonte: Enel).