Energia: prime prove di biocarburante negli aerei

Pubblicato il 23 novembre 2010 17:02 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2010 21:34

Un Airbus della brasiliana Tam Airlines ha condotto il primo volo in America Latina alimentato con biocarburante derivato dalla Jatropha, un arbusto in grado di produrre un frutto ricco di olio (120%). Il biocarburante raffinato da UOP LLC, consociata del gruppo Honeywell, è composto per il 50% da un biocherosene derivato dalle piante di Jatropha presenti in Brasile e per il 50% da cherosene convenzionale per l’aviazione.

Studi dimostrano che l’utilizzo di biocarburanti derivati dalla Jatropha possono ridurre del 80% l’impronta di CO2 del comparto del trasporto aereo rispetto all’uso di carburanti convenzionali. Decollato dall’aeroporto Galeo Antonio Carlos Jobim International di Rio de Janeiro, l’Airbus A320 equipaggiato con motori CFM56 e con 20 persone a bordo è rientrato a Rio dopo 45 minuti di volo.

TAM Airlines ed Airbus sono impegnati nello studio e nella valutazione della sostenibilità economica ed ambientale derivante dall’impiego di biocherosene in Brasile. Il volo è stato autorizzato da Airbus, dal produttore dei motori CFM International e dalle agenzie per la sicurezza del volo in Europa (EASA) e in Brasile (ANAC).