Energia: Ue suggerisce delle modifiche sulle rinnovabili

Pubblicato il 5 Giugno 2012 17:54 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2012 20:23

BRUXELLES – L’ufficio del commissario Ue all’Energia, Guenter Oettinger, ha ”suggerito possibili modifiche” ai decreti del governo sulle energie rinnovabili: lo ha indicato all’Ansa in una nota Marlene Holzner, la portavoce del commissario.

I “suggerimenti”, ha spiegato la portavoce, sono contenuti in una lettera di “natura tecnica” che la Dg Energia ha inviato all’Italia ”nell’ambito della cooperazione tra le autorita”’.

Nella missiva, prosegue Bruxelles, la Dg Energia ha inoltre ”fatto le sue congratulazioni all’Italia per gli imminenti decreti sulle rinnovabili e la strategia del governo” in questo settore.

”Non è un bocciatura” ma ”un’indicazione in merito alle regole affinché non rappresentino una limitazione per il mercato”. Così il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, sulla lettera dell’Ue, a proposito di decreti alle rinnovabili. “L’Italia – aggiunge Clini, a margine di una conferenza su Rio+20, a palazzo Valentini – ha la tendenza a creare barriere normative. L’Ue ci dice di fare in modo che non si creino barriere che poi diventino un ostacolo nel mercato”, ma una normativa chiara”.