Expo 2015, prima smart city al mondo da 100mila abitanti. Targata Enel

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2015 16:52 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2015 16:52
Expo 2015, prima smart city al mondo da 100mila abitanti. Targata Enel

Expo 2015, prima smart city al mondo da 100mila abitanti. Targata Enel (foto dal sito Enel Sharing)

MILANO – La prima smart city al mondo da 100mila abitanti. L’Enel ha contribuito a realizzarla in occasione dell’Expo di Milano. Enel, Global Official Partner dell’evento, ha installato tecnologie all’avanguardia che caratterizzeranno le città del futuro: dai più moderni sistemi per la gestione e il controllo della rete elettrica, la smart grid, fino ad arrivare agli impianti di accumulo dell’energia elettrica, alle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici e all’illuminazione pubblica intelligente ed efficiente.

Le Smart City coniugano in un unico modello urbano tutela dell’ambiente, efficienza energetica e sostenibilità economica, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone che vi abitano e creare nuovi servizi per i cittadini e per le Pubbliche Amministrazioni. 75 MW di potenza installata e 1 milione di KWh al giorno di consumi stimati sono tra i numeri più rilevanti dell’iniziativa.

Enel sarà presente ad Expo anche con un Padiglione interattivo e suggestivo, che, all’interno di un “bosco virtuale illuminato”, permetterà ai visitatori di vedere dall’interno il centro di controllo di una città intelligente, vero e proprio centro nevralgico della Smart City i cui tecnici ed esperti interagiscono con le diverse tecnologie dei vari impianti.