Francesco Starace, ad di Enel, nel cda di Global Compact dell’Onu

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2015 16:19 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2015 16:20
Francesco Starace, ad di Enel, nel cda di Global Compact dell'Onu

Francesco Starace, ad di Enel, nel cda di Global Compact dell’Onu (foto Ansa)

ROMA – Il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, ha nominato l’amministratore delegato dell’Enel, Francesco Starace, nel consiglio di amministrazione del Global Compact, l’iniziativa dell’Onu per la sostenibilità aziendale. Starace è il primo rappresentante di un’azienda italiana in questo ruolo. Ban Ki-Moon ha espresso nella lettera di nomina la volontà di promuovere insieme ”all’interno del Consiglio, una visione condivisa di una economia globale, sostenibile e inclusiva”.

”Sono onorato di ricevere la nomina del segretario generale e sono ansioso di unirmi a questo gruppo di leader per promuovere la sostenibilità globale e dare il mio contributo all’importante lavoro delle Nazioni Unite in questo campo”, afferma Starace. La nomina è operativa dal primo giugno e dura tre anni.