Job&Orienta: Eni per la formazione dei giovani al lavoro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2015 15:14 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2015 15:14
Job&Orienta: Eni per la formazione dei giovani al lavoro

Job&Orienta: Eni per la formazione dei giovani al lavoro

MILANO – Eni partecipa alla venticinquesima edizione di JOB&Orienta, il più grande salone nazionale dedicato ai temi di formazione e orientamento. La mostra-convegno (Fiera di Verona, 26- 28 novembre) si pone come luogo d’incontro privilegiato tra il visitatore e il mondo del lavoro, della scuola e della formazione, con informazioni ed eventi utili all’Orientamento dei giovani.

In questo contesto Eni presenterà un ricco calendario di iniziative e appuntamenti rivolto a quanti hanno deciso di intraprendere un percorso di studio orientato al mondo dell’energia. Il programma si apre con l’evento “Oil for Brain – energia, talento, opportunità”. Sul palco dell’Auditorium Giuseppe Verdi (giovedì 26 novembre, ore 10.30-11.30) Mario Tozzi, geologo, giornalista e studioso, percorre insieme ai suoi ospiti un viaggio attraverso storie di eccellenza, nei campi della scienza, della ricerca e dell’innovazione tecnologica.

L’obiettivo di JOB&Orienta è quello di offrire agli studenti presenti modelli di possibili percorsi professionali. Uno stand interattivo consentirà poi di vivere l’esperienza immersiva della realtà virtuale grazie al tool Operator Training System, ultimo ritrovato della formazione professionale Eni. Grazie a un sistema di tracking e ad una maschera Oculus Rift, l’utente sarà in grado di muoversi all’interno di un impianto industriale Eni, con la possibilità di simulare i relativi scenari operativi e di emergenza.

Presso lo stand sarà anche possibile assistere allo spettacolo teatrale “Come una moneta nel frullatore” a cura della Fondazione Eni Enrico Mattei- istituzione specializzata nella formazione e nella divulgazione scientifica- sulle delicate fasi di avvicinamento ad un colloquio di lavoro. Preziose saranno anche le video testimonianze di giovani di Eni e la possibilità di interagire con l’applicativo you@eni, in grado di offrire una panoramica completa sulle molteplici professionalità esistenti all’interno Completa il cartello di appuntamenti un ricco programma di presentazioni e workshop interattivi.

L’iniziativa “Le faremo sapere” è pensata per i ragazzi che vogliono approfondire i meccanismi di ingresso nel mondo del lavoro. I selezionatori di Eni Corporate University si soffermeranno su quali sono le aree di valutazione durante la selezione attitudinale e gli studenti saranno invitati a partecipare attivamente a simulazioni o discussioni di gruppo su comportamenti osservati.

L’idea è quella di favorire il confronto sulle competenze che completano i profili professionali, presentare diversi strumenti valutativi (curriculum vitae, colloqui, test, giochi di ruolo) e riflettere sulle proprie Eni è un’impresa integrata che opera in tutta la filiera dell’energia con più di 84.000 dipendenti in 83 Paesi, le cui competenze spaziano dall’esplorazione offshore fino alla raffinazione e alla distribuzione. Fin dalla sua nascita il successo dell’azienda è stato alimentato dall’eccellenza tecnica, un approccio etico al business e l’impegno ad assumere, formare e premiare i talenti più promettenti.

Programma 2015:

Giovedì 26 novembre

SALA MOZART

11.30-13.30 LE FAREMO SAPERE
workshop per affrontare le selezioni

STAND ENI

11.00-11.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

12.00-12.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

SALETTA TOP JOB

14.00-14.30 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

14.30-15.00 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

15.30-16.00 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

16.00-16.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

Venerdì 27 novembre.

SALA MOZART

9.00-11.00 LE FAREMO SAPERE

workshop per affrontare le selezioni

STAND ENI

11.00-11.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

SALETTA TOP JOB

11.30-12.00 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

12.00-12.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

14.30-15.00 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

15.30-16.00 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

16.00-16.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

Sabato 28 novembre.

SALA MOZART

10.00-12.00 LE FAREMO SAPERE

workshop per affrontare le selezioni

STAND ENI

11.00-11.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

12.00-12.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

SALETTA TOP JOB

12.30-13.00 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

14.30-15.00 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

STAND ENI

15.30-16.00 PROGETTA OGGI IL TUO FUTURO
orientamento al mondo Eni

STAND ENI

16.00-16.30 COME UNA MONETA NEL FRULLATORE
spettacolo teatrale a cura di FEEM

I numeri di Job&Orienta nel 2014:

Job&Orienta è la più importante manifestazione italiana dedicata a orientamento, scuola, università, formazione e lavoro, rivolta a studenti di scuole medie e superiori e universitari che vogliono valutare il proseguimento degli studi a livello di Master. 2014 Job&Orienta:

– 63.000 partecipanti (70% studenti)

– 500 espositori

– 4 eventi ad alto impatto mediatico

– 150 eventi minori

OIL FOR BRAIN – energia, talento, opportunità”, è l’evento Eni che apre il Job&Orienta 2015. Il geologo, giornalista e studioso Mario Tozzi, con ospiti provenienti dal mondo Eni, dall’università, dalla ricerca e dalle start-up percorre sul palco dell’Auditorium Giuseppe Verdi un viaggio attraverso storie di eccellenza, nei campi della scienza, della ricerca e dell’innovazione. Il talento di chi ce l’ha fatta, l’internazionalità e l’avventura nell’esperienza dei relatori, il successo delle donne in ambito tecnico scientifico e l’innovazione tecnologica come fattore cross gender che supera i confini uomo donna animano l’interessante dibattito.

Tre voci molto diverse intervengono all’evento: Stella Brandolese, geologa e offshore manager di Eni, membro dello staff che ha scoperto, nell’agosto di quest’anno il super- giacimento di gas Zohr, nelle acque egiziane del Mediterraneo; Marinella Levi, docente ordinario di Scienza e tecnica dei materiali al Politecnico di Milano presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “Giulio Natta” e responsabile e fondatrice di +LAB, un laboratorio innovativo che si propone di diffondere la cultura della stampa 3D a livello accademico e sociale; Giovanni Zennaro, 25 anni, Amministratore Delegato di Moze, società che aiuta le start-up ad avviare il proprio business. Conclude Grazia Fimiani, direttore Risorse Umane e Organizzazione di Eni.

La partecipazione di Eni a Job&Orienta 2015 si inquadra nella strategia di recruitement aziendale che punta a presentare agli studenti modelli di percorsi formativi universitari organizzati in partnership con gli Atenei italiani e i possibili percorsi professionali in azienda. Le attività presso lo stand testimoniano inoltre l’eccellenza tecnologica raggiunta da Eni nel training e nella formazione, anche come ponte in grado di colmare il fenomeno del “gender gap”.