L’olio da cucina usato? Buono come carburante

Pubblicato il 26 Febbraio 2009 13:11 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2009 17:44

La frittura fa bene alla dieta. Sì, quella ecologica. Negli Stati Uniti, come in Europa L’olio da cucina utilizzato per friggere è visto sempre più come una valida alternativa ai combustibili fossili in quanto più pulito e meno costoso. Il biodiesel è infatti un prodotto ecologico perchè non immette ulteriore anidride carbonica nell’ambiente; il suo utilizzo non fa aumentare l’effetto serra né contribuisce all’aumento del riscaldamento della temperatura terrestre.

In alcune città si sta iniziando a  riciclare l’olio usato che, filtrato e mescolato al gasolio, sostituisce quasi integralmente il carburante.

Peder Jensen, specialista dei trasporti presso la European Environment Agency dichiara che il consumo di patatine fritte non potrà mai essere sufficiente per “alimentare” tutte le auto dell’Occidente ma potrebbe sostituire parte della percentuale del carburante diesel. Il riciclo dell’olio da cucina fa solo parte di uno dei tanti piccoli interventi a tutela dell’ambiente che possono contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra.