Nucleare, Ingv: lista dei siti italiani delle scorie pronta entro settembre

Pubblicato il 8 Giugno 2010 16:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2010 22:00

Entro settembre sarà pronta la mappa delle aree dove in futuro sarà possibile installare il “parco tecnologico nucleare” e cioè, in linguaggio corrente, dove sarà possibile depositare le scorie nucleari. A riferirlo in audizione in commissione Ambiente al Senato è stata Fedora Quattrocchi, responsabile dell’unità funzionale di geochimica dei fluidi, stoccaggio geologico e geotermia dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) oltre che membro della task-force riunita da Sogin per la scelta delle aree che ospiteranno il sito per il deposito “superficiale” di scorie nucleari.

“La Sogin – dice Quattrocchi – ha aperto il 14 aprile l’iter per iniziare le ricerche per la posizione dei parco tecnologico nucleare”. L’indicazione delle aree dovrebbe essere resa nota intorno al 23 settembre”.