Oil&nonoil, a Roma il 23 e 24 ottobre la fiera per il settore carburanti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2019 17:23 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2019 17:23
Oil&Nonoil

Oil&Nonoil, la locandina dell’evento

ROMA – Va di nuovo in scena a Roma, mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre, “Oil&nonoil – Energie, carburanti & servizi per la mobilità”. La fiera di settore – giunta alla quattordicesima edizione – si rivolge principalmente alla filiera distributiva dei carburanti e agli operatori specializzati del settore, e si tiene quest’anno al Palazzo dei Congressi (zona Eur, Piazza John Kennedy, 1).

I temi. La manifestazione rappresenta l’appuntamento annuale principale per l’intero settore e si sviluppa attraverso diversi convegni e workshop aziendali.

Numerosi i temi degli incontri che verranno affrontati, nell’edizione 2019 di Oil&nonoil (ulteriori info su www.oilnonoil.it), a cominciare dai cambiamenti in atto nella mobilità e nelle abitudini dei consumatori che spingono al cambiamento gli operatori del settore, nella consapevolezza che tecnologia e crescita delle competenze saranno le armi per affrontare il domani.

E ancora: sostenibilità ambientale, mission che si lega alla transizione energetica e al conseguente impiego di combustibili alternativi. Senza dimenticare la lotta all’illegalità, tema ricorrente nei vari convegni, al centro, ad esempio, del dibattito sull’anagrafe delle bonifiche: la dismissione delle pompe implica anche la bonifica del terreno, come viene affrontato il problema? I numeri. All’edizione 2018, che si è svolta alla Fiera di Verona, hanno preso parte oltre 4.500 operatori specializzati, provenienti anche da Slovenia, Spagna, Francia, Marocco e Russia; 125 le aziende presenti e 150 i marchi rappresentati, con spazi espositivi cresciuti del 20%; 24 i convegni e i workshop organizzati.