Taglio bolletta imprese: salirà la rata dei mutui di chi produce pannelli solari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Maggio 2014 14:30 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2014 14:30
Renzi stanga i mutui sui pannelli solari per tagliare la bolletta alle imprese

Renzi stanga i mutui sui pannelli solari per tagliare la bolletta alle imprese

ROMA – Taglio bolletta imprese: salirà la rata dei mutui di chi produce pannelli solari. Era una promessa del presidente del Consiglio: insieme al bonus da 80 euro ai dipendenti, avrebbe tagliato del 10% il costo dell’energia delle imprese a maggio. Il taglio della bolletta energetica, però, non s’è ancora materializzato. Il perché lo spiega Gian Maria De Francesco de Il Giornale (“Il trucco: per aiutare le imprese tagliano il bonus sull’energia”).

Per finanziare il taglio della bolletta dell’energia di medie e piccole imprese, serve un miliardo e mezzo di euro, come al solito di difficile reperimento. Secondo le informazioni de Il Giornale, Matteo Renzi e il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi hanno studiato una parziale copertura (poco meno della metà, 700 milioni di euro) che porteranno a giorni in Consiglio dei Ministri, comunque dopo le elezioni. Il piano infatti prevede un taglio agli incentivi fiscali del bonus sulle energie rinnovabili destinato ai produttori.

Un taglio sotto forma di allungamento dei temi di restituzione dei soldi investiti (una spalmatura che durerà 10 anni). Si intuisce come la misura si ripercuoterà sugli imprenditori che hanno acceso un mutuo per esempio per produrre e vendere pannelli solari. Perché sicuramente le rate sono destinate a salire visto che i mutui per realizzare gli impianti, magari milionari, sono parametrati sulla durata degli incentivi.