Terna, Bettery vince la seconda edizione di Next Energy: voucher da 50mila euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 11:20 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 17:24
NEXT_ENERGY_FINALISTI

I finalisti di Next Energy

ROMA – Si chiama Bettery il progetto che si è aggiudicato la seconda edizione di Next Energy, contest promosso da Terna, Fondazione Cariplo e Cariplo Factory per individuare i nuovi talenti dell’energia in Italia.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La giuria, presieduta da Catia Bastioli, presidente di Terna, ha premiato con un voucher da 50.000 euro in servizi il migliore progetto innovativo tra i 10 selezionati all’interno della Call for Ideas, proposti da altrettanti Team di innovatori.

Bettery, progetto proposto nell’ambito della categoria Smart Grid & Energy Storage, intende portare sul mercato la batteria liquida ecosostenibile con la più elevata energia specifica e il più basso costo. Bettery ha seguito il percorso di accelerazione presso PoliHub Startup District&Incubator di Milano.

Il team di innovatori ha avuto l’opportunità di beneficiare di un percorso di empowerment imprenditoriale e di accelerazione della durata di tre mesi, curato da Cariplo Factory attraverso una rete che comprende Polihub, Fondazione Filarete, Digital Magics, Impact Hub, dPixel, LUISS EnLabs, Consorzio ARCA. Il progetto vincitore è stato accelerato con criteri di prossimità e specialità dalla struttura più adeguata alla sua innovazione tecnologica.

bettery-next-energy


I vincitori di Next Energy con la Presidente Terna, da sinistra A.Brilloni, F. De Giorgio, Catia Bastioli – Presidente Terna,_F. Soavi e F. Poli

I requisiti previsti dalla Call for Ideas appena conclusa: team con almeno una persona di età inferiore ai 35 anni alla data di presentazione della candidatura e progetto basato su iniziative e/o tecnologie con un livello di TRL, Technology Readiness Level, compreso tra 2 e 4.

La seconda edizione di Next Energy si è caratterizzata grazie ai seguenti numeri qualitativamente rilevanti:

  • nella Call for Talents si sono candidati circa 100 neolaureati con meno di 28 anni e una laurea specialistica in Ingegneria Elettrica, Elettronica, Energetica, Gestionale o Meccanica da meno di 12 mesi, con una votazione di 110/110 o 100/100, di cui 10 hanno avuto accesso a uno stage di 6 mesi in Terna;
  • nella Call for Ideas, 22 team di innovatori e/o startup costituite da meno di 12 mesi, di cui 10 hanno avuto accesso a un percorso di empowerment e accelerazione;
  • nella Call for Growth, 80 team di startup già sul mercato, potenzialmente in grado di offrire soluzioni innovative funzionali alle attività di Terna. Gestita da growITup, piattaforma di open innovation creata da Cariplo Factory in collaborazione con Microsoft, la Call for Growth ha visto 5 team cominciare un percorso di collaborazione con Terna finalizzato alla definzione di un progetto pilota.

 

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other