Terna e Protezione civile: protocollo di intesa per la collaborazione nelle emergenze

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2018 11:51 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2018 11:51
Terna e Protezione civile: protocollo di intesa per la collaborazione nelle emergenze

Terna e Protezione civile: protocollo di intesa per la collaborazione nelle emergenze

ROMA – E’ stato sottoscritto lunedì 30 luglio a Roma il protocollo d’intesa tra Terna – Rete Elettrica Nazionale S.p.a. e il Dipartimento della Protezione Civile per favorire un ulteriore sviluppo dei reciproci rapporti istituzionali di collaborazione,  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] al fine di ottenere la massima efficienza ed efficacia operativa nell’ambito delle attività di protezione civile volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze e al loro superamento. Nell’intesa, rende noto Terna in un comunicato, viene rivolta particolare attenzione alla prevenzione e alla gestione dei rischi naturali e antropici che possono risultare pregiudizievoli per la continuità del servizio elettrico sul territorio nazionale e per i quali potrebbe essere necessario l’impiego di risorse aziendali.

Il protocollo prevede, tra gli obiettivi di interesse comune, l’ottimizzazione delle procedure e del flusso delle comunicazioni tra Terna e il Dipartimento, sia in ordinario sia in emergenza, anche attraverso l’eventuale integrazione dei rispettivi sistemi informativi, in base ai diversi scenari di riferimento e tipologie di rischio, e la realizzazione di specifici percorsi formativi ed esercitativi destinati al personale che opera nella gestione delle emergenze, per migliorare la capacità di risposta sinergica e per incrementare la conoscenza dei modelli organizzativi e di intervento. Saranno inoltre agevolati i collegamenti tra l’azienda e le articolazioni del Servizio Nazionale della Protezione Civile (Regioni, Province e Prefetture-UTG), sottolinea la società nella nota.

“L’accordo di collaborazione sottoscritto oggi con Terna – ha detto il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli – migliorerà, in caso di emergenze, la nostra capacità di rispondere alle esigenze delle comunità colpite da calamità, con particolare riguardo alla necessità di garantire la continuità del servizio elettrico sui territori interessati. Grazie a questa intesa strategica si rinnova una importante collaborazione nel campo della previsione e prevenzione dei rischi per una gestione più efficace degli eventi critici”.

“La firma di questo protocollo d’intesa – ha dichiarato Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna – rappresenta un momento significativo della nostra azienda, generando importanti sinergie con il Dipartimento di Protezione Civile, in particolare nella gestione degli eventi critici che potrebbero impattare sulla continuità del servizio elettrico e sul benessere della collettività. Grazie a questa intesa si rafforza ulteriormente la collaborazione tra Terna e le Istituzioni di Protezione Civile, per assicurare al Paese un’infrastruttura di trasmissione elettrica ancora più sicura e affidabile”.