facebook

Facebook: allarme in Gran Bretagna per il falso pulsante “non mi piace”

Gli utenti di Facebook che vengono invitati a installare sul loro profilo un nuovo pulsante ‘non mi piace’ è meglio che lascino perdere: l’applicativo è una ‘malware’ che può portare solo guai. L’allarme, come riporta la Bbc online, è stata lanciato dalla Sophos, una società britannica di sicurezza informatica.

Graham Cluley, uno dei suoi esperti, ha detto all’emittente pubblica del Regno Unito che il programma non fa nemmeno quanto promesso ma si limita a generare una catena di messaggi spam tra gli utenti del social network numero uno al mondo. In certi casi capita anche di essere dirottati su siti che effettuano sondaggi o ricerche di mercato online di società terze.

”Si tratta di messaggi in sé legittimi, ma sembra che le aziende coinvolte non stiano controllando a dovere a chi li hanno commissionati”, ha detto Cluley. Non è chiaro se l’applicativo, per ora comparso solo in inglese (un link invita l’utente ad installare il ‘dislike button’), comporti solo fastidi o rappresenti anche una minaccia concreta per il proprio pc.

Su Facebook è attualmente disponibile solo un pulsante ‘mi piace’ per esprimere il proprio gradimento dei vari contenuti. Milioni di utenti tuttavia hanno chiesto che venga introdotto anche il pulsante ‘non mi piace’ per poter non essere d’accordo su quanto scritto, condiviso o commentato dai propri amici. Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg tuttavia ha fatto sapere che il ‘dislike button’ non risulta in linea con gli interessi della compagnia e che perciò difficilmente vedrà la luce.

To Top