Lei denuncia ex marito stalker, lui la prende a martellate in testa

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Agosto 2016 1:11 | Ultimo aggiornamento: 4 Agosto 2016 1:11
Lei denuncia ex marito stalker, lui la prende a martellate

Lei denuncia ex marito stalker, lui la prende a martellate in testa

LATINA – Lei lo aveva denunciato per stalking, lui l’ha presa a martellate in testa. Terrore mercoledì sera a Scauri, sul litorale di Minturno (Latina). Luigi Pugliese, 62 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. La ex moglie si trova invece ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Dono Svizzero di Formia.

Poche ore prima all’uomo era stata notificata una ordinanza restrittiva che gli vietava di avvicinarsi a meno di 300 metro dalla ex moglie. Lei, vittima di ripetute aggressioni e minacce, aveva più volte chiesto aiuto.

Questa sera doveva essere l’ultima volta che lui tornava a casa, per raccogliere le sue cose e sparire. Ne è nata l’ennesima lite tra i due sfociata in tragedia. L’uomo si è scagliato con ferocia sulla donna e l’ha colpita ripetutamente al capo e in altre parti del corpo con un martello. 

La donna, fortunatamente ancora in stato di coscienza, è riuscita a chiamare i soccorsi. E’ stata immediatamente trasportata in ospedale. Mentre l’ex marito, inizialmente ricercato, si è costituito volontariamente presso la locale Stazione dei carabinieri: in pugno stringeva ancora il martello sporco di sangue. Arrestato, dovrà rispondere di tentato omicidio.