I cinquanta uomini più potenti del mondo: Murdoch primo, seguono Obama e Ahmadinejad. Berlusconi non c’è

Pubblicato il 28 settembre 2010 16:29 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2010 16:29

Rupert Murdoch, il magnate dei media australiano, è  l’uomo più  influente del mondo. Questo il parere del NewStatesman, il settimanale della sinistra britannica, che ogni anno compila la lista delle 50 persone più potenti del pianeta.

Murdoch si è piazzato al primo posto scavalcando anche il presidente degli Stati §Uniti Barack Obama. Al terzo posto, stazionario rispetto al 2009, l’iraniano Mahmoud Ahmadinejad.

Chiudono la top-ten, in ordine, Xi Jinping, Steve Jobs, Papa Benedetto XVI, Ashfaq Kayani, Angela Merkel, Eric Schmidt, Larry Page e Sergey Brin, Hugo Chavez. Anche Lady Gaga è presente nella lista al quarantaquattresimo posto. Non ci sono invece italiani nella lista a meno di non considerare le origini di Sonia Gandhi che è al ventinovesimo posto.