Gli 80 euro di Renzi sulla busta paga di una dipendente pubblica: foto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2014 17:23 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2014 17:29

ROMA – Il governo Renzi, con un Pd saldamente ancorato sopra il 40%, accelera sulle riforme. Anzi conferma la tempistica ‘serratissima’ già indicata. Matteo Renzi ha indicato le priorità già durante la conferenza stampa post voto. Sul fronte economico, oltre al Job Act si punta ad una rapida approvazione dei primi decreti attutivi della delega fiscale che potrebbero riguardare o la riforma del catasto o le semplificazioni fiscali e soprattutto si punta ad una rapida approvazione in Senato, del decreto con il bonus di 80 euro.

La cifra, dopo esser stata erogata (il 23 maggio) ai dipendenti pubblici, oggi (27 maggio) arriva nelle prime buste paga dei dipendenti privati. Manca ancora il decreto (potrebbe essere anche un emendamento al Dl Irpef) ma già si punta nelle intenzioni del Governo ad allargare il bonus anche alle famiglie monoreddito con almeno 3 figli. L’Ansa pubblica intanto le immagini di una busta paga erogata ad una dipendente pubblica di Pontedera in provincia di Pisa.