Caldo record a Washington: l’aereo resta “appiccicato” all’asfalto della pista

Pubblicato il 9 luglio 2012 13:25 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 13:25
Caldo record a Washington

Caldo record a Washington: l’aereo è incollato all’asfalto

WASHINGTON – A causa del caldo record che sta investendo Washington, un  aereo della Us Airways che doveva volare da Washington a Charleston nella Carolina del Sud, è rimasto “appiccicato” sulla pista dell’aeroporto della capitale a causa dell’alta temperatura che ha liquefatto l’asfalto.

Secondo le autorità aeroportuali, il caldo eccessivo degli ultimi giorni ha ‘ammorbidito’ il manto stradale delle piste al punto da creare situazioni del genere, con i velivoli che rischiano di restare immobilizzati. Così è successo per il volo Washington-Charleston: la vettura rimorchio, che di solito sposta gli aerei prima del decollo, questa volta non è riuscita a smuovere il velivolo della Us Airways.

Secondo la portavoce dell’aeroporto ‘Reagan International’, un aereo che si inchioda alla pista è uno degli incidenti più insoliti che sia mai capitato. “È piuttosto raro – ha detto Michelle Mohr – ma si deve anche dire che abbiamo avuto temperature insolite”.

I 35 passeggeri che stavano a bordo del velivolo sono stati costretti a scendere per poi salire su un altro velivolo della compagnia: l’aereo era infatti impossibile da rimuovere in tempi brevi.