Aereo Malaysia, due relitti trovati al largo dell’Australia (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Marzo 2014 8:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2014 10:21

CANBERRA (AUSTRALIA) – Il Boeing 777 della Malaysia Airlines scomparso forse galleggia nelle acque australiane. Due relitti di una ventina di metri ciascuno, forse dell’aereo sparito l’8 marzo, il volo MH370, sono stati trovati alla deriva a duemila chilometri a sud-ovest della città australiana di Perth. La Royal Australian Air Force ha inviato nella zona dell’avvistamento satellitare apparecchi da ricognizione Orion, Washington ha mandato velivoli della Us Air Force. 

Ad annunciare il ritrovamento è stato lo stesso premier australiano Tony Abbott, che ha ammesso la possibilità che non si tratti dei resti del Boeing 777, ma ha anche detto che “l’analisi specialistica delle foto satellitari ha identificato quei due oggetti come possibili parti del Boeing”.

“I due relitti appaiono e scompaiono sulla superficie dell’oceano a intermittenza”, ha dichiarato John Young, responsabile della sicurezza marittima australiana. Sono stati localizzati a 2.300 chilometri a sud-ovest di Perth, quasi al limite della zona della possibile fuga dell’aereo.

(Ansa)