Algeria, Albert Ebosse colpito da un oggetto in campo muore per trauma cranico FOTO,VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2014 10:34 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2014 16:07

ROMA – Il calciatore camerunense Albert Ebosse, 24 anni, del Js Cabilia, è morto ieri 23 agosto dopo essere stato colpito in testa da una pietra al termine della partita durante la partita casalinga persa per 2-1 contro l’Usm Algeri nella seconda giornata di campionato.

I tifosi, infuriati, hanno iniziato a lanciare oggetti dagli spalti e l’attaccante camerunense è stato colpito alla testa. Trasportato subito in ospedale, è morto poco dopo per le ferite.

La polizia ha aperto un’inchiesta. Ebosse era arrivato al Js Cabilia l’anno scorso e con 17 reti in 31 presenze era stato il capocannoniere del campionato algerino.

(Foto Facebook)

Il momento in cui il calciatore viene colpito (video Corriere Tv)