Alieni in Gb “per spiarci, studiarci o in vacanza”: ipotesi del governo inglese

Pubblicato il 12 luglio 2012 14:03 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2012 14:03
ufo londra

Ufo nei cieli di Londra?

LONDRA – “Gli alieni vengono a spiare i nostri segreti militari”. No, “vengono per studiarci”. Macché, “vengono semplicemente in vacanza”. Ipotesi “dell’altro mondo”, anzi “dell’altro pianeta”: tutte messe per iscritto nei files del Ministero della Difesa britannico.

Era il 1995 e gli esperti della Difesa britannica scrivevano che bisognava esaminare i “continui avvistamenti” di alieni sui cieli di Londra e dintorni. Mica roba da niente, il governo inglese con gli studi sugli extraterrestri ci ha riempito 1700 file.

Per fortuna gli esperti del governo dicevano che non c’era pericolo per l’umanità: gli Ufo non sembravano animati, è scritto nei documenti, da “intento ostile”. Il funzionario che ha stilato il rapporto metteva poi le mani avanti: “Quello che oggi è un ‘fatto’ scientifico può non essere vero domani”. Di certo, “non si sa che sono gli Ufo e se siano una minaccia per noi”.

Nei documenti erano quindi ipotizzati i motivi per cui gli extraterrestri puntavano dritti sul regno unito: “Ricognizione militare; missione scientifica; turismo”.