Amanda Knox, video inedito a Quarto Grado. Alibi in bilico? Le foto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Maggio 2014 17:04 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2014 17:04

PERUGIA – Un video inedito mette in dubbio l’alibi di Amanda Knox. Nuovo colpo di scena nel delitto Meredith, grazie a un filmato mandato in onda a Quarto Grado su Rete4 (il video). 

Nel filmato si vede una ragazza che passa per un parcheggio mentre va verso il centro di Perugia. Il fotogramma riporta l’orario delle 20.53 dell’1 novembre del 2007. 

Amanda ha sempre giurato e spergiurato di essersi trovata a casa di Raffaele Sollecito a quell’ora. Non vi è la certezza che la ragazza nelle immagini sia lei, ma Quarto Grado ha messo a confronto la camminata della ragazza del video e quella dell’americana, trovandovi alcune somiglianze.

Amanda e Raffaele, assolti in primo grado, sono stati poi condannati in Appello.

Ecco parte del servizio della trasmissione:

“È il primo novembre 2007: intorno alle ore 21 (ore 20:53 riporta il fotogramma) si vede transitare una giovane donna. La ragazza inquadrata entra in un parcheggio utilizzato dai pedoni come scorciatoia per raggiungere il centro città. Chi propone il video ravvede una somiglianza con la studentessa americana: eppure a quell’ora Knox ha sempre dichiarato di essere stata a casa di Sollecito”

“Appena due minuti prima, la stessa telecamera registra il passaggio di Meredith Kercher, diretta verso la villetta dove poco dopo verrà uccisa. La Polizia ha analizzato quei fotogrammi, ma ha segnalato solo il passaggio di Meredith Kercher. Al contrario, la donna misteriosa non è stata mai identificata. Potrebbe trattarsi di Amanda?”

Foto da video Mediaset